Perché associarsi

per partecipare attivamente alla vita culturale e sociale dell’Istituto, sostenendolo anche economicamente
per contribuire alla vita istituzionale dell’Isrec, poiché l’associazione dà diritto a partecipare all’assemblea generale che prevede, fra l’altro, l’elezione del Consiglio Direttivo (leggi lo Statuto)
per ricevere informazioni tempestive su tutte le iniziative dell’Istituto e della rete nazionale degli Istituti della Resistenza
per ricevere in abbonamento la rivista semestrale “Studi e Ricerche di Storia Contemporanea”
per godere di particolari sconti o convenzioni per varie iniziative culturali patrocinate dall’Istituto

Chi può associarsi

– coloro che hanno fatto parte del movimento di Liberazione;
– coloro che aderiscono ai valori e ai principi dell’antifascismo e della Resistenza e agli scopi dell’Istituto;
– i Comuni, gli Enti, le Associazioni, gli Istituti le cui finalità non siano in contrasto con i principi sopra enunciati.

Come associarsi

Si può presentare domanda di associazione compilando il modulo allegato (scarica il modulo), consegnandolo direttamente in Istituto o inviandolo info@isrec.it
Tutte domande di ammissione saranno sottoposte all’esame del Consiglio direttivo che ne delibererà o ne respingerà l’accettazione senza obbligo di motivazione (leggi lo Statuto).

La quota di associazione per l’anno 2015 ammonta a € 50,00 pagabili in sede o attraverso versamento postale o bonifico bancario.

Per il versamento postale:

Conto corrente postale n. 000014555247
Intestato a Istituto bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea
Specificare nella causale: quota associativa Isrec Bg e anno di riferimento

Tramite bonifico bancario:

Conto presso Credito Bergamasco – Gruppo Banco Popolare
Presso BG P. NUOVA
n. 00001/040297
Intestato a : Ist. Bergamasco per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea
IBAN:IT69O0503411121000000040297
CODICE BIC/SWIFT: BAPPIT21AA1
Specificare nella causale: quota associativa Isrec Bg e anno di riferimento

loading